Regole per viaggiare in camper con i bambini

 

Viaggiare in camper con i bambini è una bellissima esperienza, ma non dobbiamo mai trascurare la loro sicurezza. Le regole da seguire per il trasporto dei bambini sugli autocaravan sono disciplinate dall'art. 172 del Codice della Strada.

I posti a sedere sui camper sono i due davanti (in cabina ) e quelli della “dinette”, ovvero quei posti intorno al tavolino.

 Il numero delle persone che possono prendere posto sul camper non può superare quello indicato nella carta di circolazione e, in tale numero, vanno compresi anche i bambini

 Il conducente e tutti i passeggeri hanno l'obbligo di utilizzare le cinture di sicurezza in qualsiasi situazione di marcia.

 In caso di violazione riguardante i bambini, risponde il conducente o chi è tenuto alla sorveglianza del minore e le sanzioni previste dall'articolo 172, comma 10, del Codice della Strada sono: da € 81,00 a € 326,00 . I punti persi per il conducente sono 5.

 Il seggiolino del bambino può essere installato sul sedile anteriore del camper (anche in auto). Se il bambino ha un seggiolino in senso contrario di marcia, l\’airbag deve essere disattivato.

 Vediamo quali standard di seggiolini auto sono ancora in vigore.

 a)I seggiolini auto fabbricati prima del 1995 e omologati ECE R44 / 01 o 44/02 sono vietati e non devono più essere utilizzati o commercializzati.

b)I seggiolini omologati ECE R44 / 03 sono vietati per la produzione, ma quelli già omologati possono ancora essere venduti e coloro che li possiedono sono legalmente autorizzati a usarli, anche se ne è sconsigliato il loro utilizzo.

c) È consentito legalmente utilizzare solo sedili con etichetta arancione secondo ECE R44 / 03, ECE R44 / 04 e i-Size (UN R129).

 La tabella dei gruppi di seggiolini, secondo le 2 norme attualmente vigenti, prevede che siano:
– ordinati per peso, per i sedili omologati con lo standard ECE R44 / 04 (sempre regolamentare);
– ordinati per taglia, per sedili omologati con ECE R129 (i-Size) (dal 2013).

 I seggiolini auto con lo standard R44 / 04 raggruppano:

Gruppo 0 : da 0 a 10 kg: gruppo riservato ad alcuni ovetti e principalmente a navicelle (l\’ovetto è fortemente consigliata);
Gruppo 0+ : da 0 a 13 kg: ovetti obbligatoriamente installati in senso contrario di marcia;
Gruppo 1: da 9 a 18 kg: sedili di 2^ età con imbracatura o scudo. In senso di marcia o in senso contrario di marcia (in senso contrario di marcia fortemente consigliata)
Gruppo 2 : da 15 a 25 kg: seggiolini con schienale ma anche seggiolini in senso contrario di marcia.
Gruppo 3: da 22 a 36 kg: seggiolini con o senza schienale (con schienale altamente raccomandato)

 Lo standard ECE R129 è diverso in quanto non funziona più con riferimento al peso (kg) ma con l'altezza del bambino (cm) e spesso con un massimo di portata.

a) I seggiolini navicelle (solo 1 ad oggi) sono per bambini di altezza tra 40-70 cm;

b) Gli ovetti , sono da utilizzare sempre in senso contrario di marcia e per bambini di altezza compresa tra 40/45 cm min. e 75/87 cm max. e di peso sempre limitato a 12/13 kg circa.
c) I sedili della 2^ età, con imbracatura o scudo , da usare in senso di marcia o in senso contrario di marcia (in senso contrario di marcia fortemente consigliata), sono per bambini con altezza da 61/76 cm min. a 105 cm max. e con un peso massimo consentito variabile da 18 a 23 kg.

d)Seggiolino con schienale è per bambini di altezza tra i 100 ed i 150 cm

Si ricorda, infine, che In Italia è obbligatorio far viaggiare i bambini in senso contrario di marcia fino ai 9 kg, secondo la ECE R44, oppure fino ad almeno 15 mesi, secondo quanto stabilito dalla più recente normativa i-Size.

 

 
Joomla templates by a4joomla